Crea sito

Aneurisma Cerebrale


Che cos' è l '’Aneurisma Cerebrale ?

E’ un rigonfiamento di un vaso sanguigno nel cervello , somiglia generalmente ad una specie di "bacca" che cresce a diretto contatto con il vaso sanguigno .

La maggior parte degli aneurisma tuttavia non crea problemi , non si rompono e non creano sintomi, anche se a volte è necessaria una terapia mirata per un aneurisma che non si è rotto , proprio per evitare che in futuro che si possa rompere .

Quali sono le cause ?

Gli aneurisma cerebrali sono conseguenza dell’assottigliamento e della degenerazione delle parti Arteriose , si sviluppano nella maggior parte dei casi in corrispondenza delle biforcazioni delle arterie , dove i vasi Sanguigni sono più deboli .

Gli aneurisma possono formarsi ovunque nel cervello, ma in molti casi colpiscono le arterie alla base del cervello.

Quali sono i fattori a rischio ?

I fattori che contribuiscono all’indebolimento delle pareti arteriose e far aumentare il rischio sono diversi , tra questi vi sono :

L’età ,il Fumo , l’Ipertensione (la pressione alta) , l’aterosclerosi (l’indurimento delle arterie), la familiarità, nel senso che succede spesso nei parenti più stretti di 1 grado , ed esempio genitori o fratelli , oppure l’abuso di Droghe in particolar modo di Cocaina , lesioni alla testa , un consumo eccessivo di alcolici , alcune peculiari infezioni nel sangue , la diminuzione dei livelli di estrogeno (ipotesi che generalmente accade dopo la menopausa) , ma ci sono anche alcune malattie congenite che possono aumentare il rischio di Aneurisma , tra le quali : Un disturbo ereditario del tessuto connettivo, oppure il Rene Policistico, la Coartazione aortica (ovvero l’aorta e l’arteria che si restringono in modo anomalo).

La malformazione artero – venosa cerebrale chiamate in termine più breve AVM cerebrale (ovvero un collegamento anomalo fra le arterie e le vene cerebrali che interrompe la normale circolazione) .

Quali sono i sintomi ?

Il sintomo più frequente è il mal di testa : un mal di testa forte ed improvviso ed anche forte , la nausea ed anche il vomito , l’irrigidimento del collo , vedere doppio od offuscato , la fotosensibilità , le convulsioni , l’abbassamento eccessivo della palpebra superiore che in temine medico è chiamata ptosi palpebrale , la Confusione Mentale e per ultimo la perdita di coscienza.


Ischemia Cerebrale




Che cosa è l’Ischemia Cerebrale ?

E’ la mancanza di afflusso di sangue al cervello , è una malattia grave che rappresenta nella maggior parte dei casi invalidità e in casi più gravi anche la morte , colpisce prevalentemente le persone con più di 70 anni .

Quali sono le cause ?

La causa dell’ischemia è un blocco del flusso di sangue alle cellule del cervello ,tali cellule non ricevendo più ossigeno e altri nutrienti si indeboliscono e muoiono . Quindi alcune funzioni ( motorie , del linguaggio , cognitive ) possono risultare indebolite o addirittura perse .

Quali sono i fattori a rischio ?

Fra i maggiori fattori di rischio vi sono: il tabagismo (il fumo è un vasocostrittore ) , l’obesità , l’età , le persone anziane sono le più a rischio , l’ereditarietà , il Diabete mellito , l’ipertensione arteriosa (ovvero la pressione alta) e la mancanza di attività fisica .

Quali sono i sintomi ?

I sintomi sono i più svariati ,a seconda della parte del corpo che viene colpita, problemi motori o articolari e questi sintomi si manifestano in una metà del corpo. Problemi di orientamento (i suoni e le luci provocano confusione e perdita di orientamento). Problemi di linguaggio (si verifica una difficoltà nell’articolare le parole in modo corretto) .

Debolezza muscolare (si verifica con formicolii,vertigini e mal di testa) .

Depressione (in alcuni casi la perdita delle funzioni motorie influisce nell’umore portando le persone colpite da ischemia a sindromi depressive ).

Se l’attacco ischemico fosse breve si può risolvere in breve tempo, se invece l’attacco fosse più pro Che cos' è l’Ictus Cerebrale?

E’ la causa principale nelle persone adulte di invalidità ed è anche una delle frequenti cause di morte , soprattutto sopra i 65 anni , ma ci possono essere casi sporadici nelle persone più giovani.

Nel novanta per cento dei casi è una riduzione del flusso sanguigno , nel restante dieci per cento è una rottura di un vaso sanguigno.

Quali sono le cause ?

I vasi sanguigni che alimentano il cervello vengono parzialmente chiuse da placche aterosclerotiche , le quali possono rompersi formando coaguli che vanno a chiudere i capillari che nutrono le aeree del cervello, anche l'ipertensione può essere causa di emorragie cerebrali .

Quali sono i fattori a rischio ?

I fattori a rischio sono classificati in: "non modificabili" e "intermedi" .

I non modificabili sono : l’invecchiamento , la familiarità , lo stress e l’ambiente , mentre invece quelli modificabili sono : il fumo , la dieta scorretta e l’assenza di moto e quelli intermedi sono : l’ipertensione , il diabete , l’obesità , l’aumento del trigliceridi ed ipercolesterolemia .

Quali sono i sintomi ?

Nella maggior parte dei casi viene localizzata nella parte destra o sinistra del cervello, si può perdere la sensibilità oppure avvenire la paralisi del corpo o del viso , difficoltà nel linguaggio , disturbi visivi , vertigini , vomito e perdita di coscienza , in alcuni casi può essere talmente lieve da non avere sintomi .

Ictus Cerebrale

Che cos' è l’Ictus Cerebrale?

E’ la causa principale nelle persone adulte di invalidità ed è anche una delle frequenti cause di morte , soprattutto sopra i 65 anni , ma ci possono essere casi sporadici nelle persone più giovani.
Nel novanta per cento dei casi è una riduzione del flusso sanguigno , nel restante dieci per cento è una rottura di un vaso sanguigno.

Quali sono le cause ?

I vasi sanguigni che alimentano il cervello vengono parzialmente chiuse da placche aterosclerotiche , le quali possono rompersi formando coaguli che vanno a chiudere i capillari che nutrono le aeree del cervello, anche l' ipertensione può essere causa di emorragie cerebrali .

Quali sono i fattori a rischio ?

I fattori a rischio sono classificati in: "non modificabili" e "intermedi" .
I non modificabili sono : l’invecchiamento , la familiarità , lo stress e l’ambiente , mentre invece quelli modificabili sono : il fumo , la dieta scorretta e l’assenza di moto e quelli intermedi sono : l’ipertensione , il diabete , l’obesità , l’aumento del trigliceridi ed ipercolesterolemia .

Quali sono i sintomi ?

Nella maggior parte dei casi viene localizzata nella parte destra o sinistra del cervello, si può perdere la sensibilità oppure avvenire la paralisi del corpo o del viso , difficoltà nel linguaggio , disturbi visivi , vertigini , vomito e perdita di coscienza , in alcuni casi può essere talmente lieve da non avere sintomi .